App per beacon: come funzionano le applicazioni delle soluzioni di marketing di prossimità

App per beacon

 

Come funzionano le app per i beacon: è una domanda fondamentale per capire quali possono essere i vantaggi per i tuoi clienti e i tuoi utenti e per scoprire come le soluzioni di marketing e comunicazione di prossimità possano apportare un miglioramento decisivo alla tua attività, qualunque essa sia.
Per comprendere perché le applicazioni per i beacon sono un elemento davvero importante nelle tecnologie che integrano i sensori bluetooth potremmo ricordare quanto già notato quando abbiamo considerato le app per sconti nei negozi: oltre il 70% degli utenti che ha ricevuto un messaggio o una notifica sul cellulare, all’interno di uno spazio fisico, attraverso una soluzione di marketing di prossimità, ha dichiarato che quello stesso messaggio ha aumentato le probabilità di effettuare un acquisto in negozio.
Non si tratta, però, solo di acquisti: come dimostrano le differenti verticalizzazioni di Beekon le app per beacon possono veicolare una quantità di messaggi molto differenti; il contenuto, allora, diventano il valore aggiunto con il quale puoi rendere unica l’esperienza dei tuoi clienti, personalizzandola in base ai loro interessi.

Applicazioni per i beacon

App per beacon: l’esperienza dell’utente

Guardiamo al funzionamento delle app per beacon e all’interazione con i sensori bluetooth: cosa succede quanto uno dei tuoi clienti entra nel raggio d’azione di un beacon? Soprattutto, cosa succede e cosa vede sul suo cellulare? E poi, quando si sarà allontanato cosa avverrà?
Quando uno dei tuoi clienti è vicino a un beacon, la tua soluzione di prossimità rileva la sua presenza: è il bluetooth attivato sullo smartphone (e non la app) a comunicare la sua presenza al software mentre quest’ultimo invia messaggi personalizzati sull’applicazione del tuo utente.
A questo punto, nell’interazione con la app possono configurarsi differenti situazioni:

  • App chiusa = in questo caso il tuo cliente riceve una notifica, se clicca sulla notifica si apre immediatamente il contenuto che hai deciso di mostrargli;
  • App in background = come nel caso precedente il tuo utente riceverà una notifica sul suo smartphone che gli consentirà di ricevere un contenuto dedicato;
  • App aperta = sullo smartphone del tuo cliente comparirà un messaggio popup (il nostro Beek), basterà aprirlo per visualizzare il contenuto dedicato;

In tutti questi casi ci troviamo di fronte a una comunicazione diretta: quando il tuo cliente è nel tuo negozio, nel tuo spazio fisico, la tua strategia di engagement può sfruttare tutte le frecce al suo arco, puoi innescare un dialogo in prima persona.
Non solo, una app per beacon, se opportunamente settata, può interagire efficacemente con le altre applicazioni e le altre risorse dello smartphone: immagina che il tuo cliente abbia scritto la sua lista della spesa in una nota; non appena entrerà nel tuo negozio potrebbe ricevere una notifica con un’offerta speciale per l’articolo che deve acquistare oppure potrebbe essere guidato tra i reparti del supermercato o dello store, alla scoperta delle offerte più convenienti sugli articoli che ha già deciso di acquistare.
Anche quando il tuo cliente si allontana ed esce dal tuo negozio e dalla tua azienda, potrai continuare a comunicare con lui: le app per beacon permettono di inviare anche notifiche “a distanza” utilizzando in questo caso non la tecnologia bluetooth ma la comune connessione dati. Si tratta di una opportunità per far tornare i tuoi clienti in negozio per una nuova promozione, o nella tua azienda, per il prossimo evento.

Portale web per gestione app beacon

Gestire le app per beacon: semplice ed efficace grazie a un portale online

Per capire davvero come funzionano le app per beacon dobbiamo considerare anche il software che ti permette di gestirle: se sei un inserzionista, un organizzatore di eventi, un negoziante che ha deciso di utilizzare una soluzione di prossimità o l’operatore di una pubblica amministrazione che ha deciso di trasformare una città in una smart city è essenziale comprendere come utilizzare il software che permette di gestire la tua soluzione di comunicazione e marketing di prossimità e quali sono le opportunità che può offrirti.
Il pannello di controllo delle soluzioni Beekon è una semplice pagina web, un portale online al quale potrai accedere dal tuo pc o dal tuo tablet connessi ad internet, senza particolari competenze tecniche. Come gestore della piattaforma potrai anche nominare altri organizzatori, per permettere ad altre risorse della tua azienda di gestire al posto tuo gli eventi e le promozioni. Potrai inoltre collegare la piattaforma al tuo CRM gestionale, così da ottenere maggiori dati sui clienti che già conosci, per offrirgli dei contenuti sempre più attinenti alle loro preferenze.
Osserviamo, in modo più dettagliato gli altri vantaggi che la pagina per la gestione della tua soluzione Beekon ti offre:

  • i nostri prodotti si adattano, e ti permettono di controllare, a ogni settore di attività: non solo eventi e negozi ma anche crociere, porti turistici, musei, centri culturali, enti di formazione, parchi archeologici e parchi divertimenti, aziende che intendono migliorare le loro tecnologie per la sicurezza sul lavoro;
  • con la tua piattaforma gestionale puoi trasformare l’esperienza degli utenti che varcano la soglia del tuo spazio, rendendola interattiva e, allo stesso tempo, altamente personalizzata;
  • puoi creare il tuo palinsesto personale e, attraverso le opzioni di controllo temporale, definire l’inizio e la fine di azioni specifiche;
  • puoi personalizzare l’esperienza di ogni utente, in base ai suoi interessi, alle scelte che ha già fatto nel tuo negozio o sul tuo ecommerce e in base agli spostamenti che compie nel tuo spazio fisico;
  • puoi associare a ogni beacon presente nel tuo negozio contenuti specifici e variabili in base alle tue esigenze: è in questo modo che si realizza una interazione costante con i tuoi utenti e i tuoi clienti;
  • puoi valorizzare l’esperienza nel punto vendita mettendo a disposizione assistenti agli acquisti virtuali, attivando servizi click and collect per acquistare online e ritirare in negozio (e viceversa, per ordinare in negozio e ricevere a casa) e, ancora, snellire le code alle casse, semplificare il servizio di reso, aumentare la sicurezza dei pagamenti e attivare programmi di loyalty;
  • puoi misurare il ROI dei tuoi eventi e delle strategie commerciali messe in atto nel punto vendita;
  • puoi, infine, grazie alle app per beacon, raccogliere dati preziosi sulle abitudini dei tuoi clienti e dei tuoi utenti che, poi, attraverso indispensabili strumenti di business intelligence necessari per analizzarli, ti permetteranno di prendere decisioni gestionali più complesse: in questo caso a fare la differenza sono le metriche, scegliere quelle più valide significa individuare i numeri che ti permetteranno di scegliere la strategia vincente per il tuo spazio fisico e per i tuoi clienti.
Riepilogo
App per beacon: come funzionano le applicazioni delle soluzioni di marketing di prossimità
Titolo
App per beacon: come funzionano le applicazioni delle soluzioni di marketing di prossimità
In breve
Le app per beacon funzionano in modo semplice ed efficace, migliorano l'esperienza utente e ti permettono di gestire al meglio il tuo spazio fisico.
Autore
Sito
Beekon
Logo